rotate-mobile
Sport

La Frattese ha accolto con applausi l'Akragas, i motivi sono "storici"

La squadra di Agrigento è stata accolta con striscioni, applausi e cori per la "capolista". Un gemellaggio che per qualcuno ha avuto il sapore di novità, ma non è stato per nulla casuale

L'Akragas corre verso la sfida con il Torrecuso, ma non dimentica il passato recente. Con la Frattese i biancazzurri hanno dato vita a una partita spettacolare con sei gol e tanto fair-play. La squadra di Agrigento è stata accolta con striscioni, applausi e cori per la "capolista".  Un gemellaggio che per qualcuno ha avuto il sapore di novità, ma non è stato per nulla casuale.

A spiegarci il motivo della speciale accoglienza, in quel di Fratta Maggiore è stato il collaboratore biancazzurro, Francesco Nobile. Lui stesso, protagonista di cori.  "La partita non era ancora finita e dagli spalti è partito un coro altissimo, gridavano 'la capolista se ne va'. All'inizio non capivo, mi sembravano i nostri tifosi, invece poi guardando bene erano i ragazzi della Frattese. L'arbitro ha fischiato la fine della partita e dagli spalti per noi solo applausi. E' stato un colpo d'occhio vedere tutta quella gente che applaudiva l'Akragas. Ma tutto ciò non è casuale - spiega Nobile. Perchè? Un tifoso sessantenne, mi ha spiegato che tanti anni fa, la Frattese vinse un campionato ad Agrigento, quella sfida finì zero a zero e loro non hanno mai dimenticato l'accoglienza e la sportività. E' un gemellaggio non casuale. Mi hanno anche chiesto la mia famigerata capriola. L'Akragas è stata applaudita e accolta in modo davvero unico. Giovedì l'Akragas ha un impegno importante, affrontiamo il Torrecuso e lo stadio 'Esseneto' deve essere una bolgia. E' una partita che può segnare la storia di questa squadra, quindi tutti a tifare la capolista. Feola? E' tranquillo, non ci destabilizza niente. Andiamo avanti, vinciamo questa partita".

L'Akragas continua a preparare la sfida contro il Torrecuso, la squadra di mister Vincenzo Feola ha voglia di battere i campani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Frattese ha accolto con applausi l'Akragas, i motivi sono "storici"

AgrigentoNotizie è in caricamento