rotate-mobile
Sport Canicattì

Calcio a 5, le leonesse della "Al-Qattà" di Canicattì si impongono

Dura trasferta per le ragazze della “cantera” allenate da Cesare Calabrò che sono riuscite nell'intento di sconfiggere la Pgs Vigor San Cataldo

La Asd Al-Qattà Sporting club di Canicattì si è imposta per 5 a 4 contro la Pgs Vigor San Cataldo, juniores della serie A di calcio a 5 femminile. Dura trasferta per le ragazze, della “cantera” allenate da Cesare Calabrò. Per le leonesse di Canicattì a segno sono andate: Ilenia Avanzato, Dalila Ricotta e Sara Augello. Buona la prestazione di Vaccarello, perno inossidabile della difesa, e di Francesca Tornambene che non si è risparmiata su ogni pallone. 

A disposizione di mister Calabrò c’erano pure: Morena Nobile, Claudia Guarneri, Alice Sciascia Cannizzaro e Messina. Assente per defezione Erika Milioti ed Erika Martines.

L’associazione sportiva canicattinese, avvalendosi della collaborazione con la Pgs Vigor, che milita nel campionato di serie A calcio a 5 femminile, sta portando avanti un progetto di crescita e sviluppo delle ragazze nel futsal. L'obiettivo è far crescere tatticamente, e soprattutto tecnicamente, le giovani atlete puntando su allenamenti specifici e non soltanto ai quattro calci ad un pallone che potrebbero dare le ragazze. 

Venerdì, alle 19, all'oratorio “Don Bosco” l’Al - Qattà femminile giocherà la terza giornata del campionato di Futsal. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, le leonesse della "Al-Qattà" di Canicattì si impongono

AgrigentoNotizie è in caricamento