rotate-mobile
Basket

Serie A2, la Fortitudo perde al PalaMoncada con la Vanoli Cremona e saluta i playoff

Si chiude una stagione sopra le aspettative che vede i ragazzi di Cagnardi congedarsi con un ottimo quarto di finale: cronaca e tabellino del match

Dopo un tempo supplementare, ed al termine di una partita sempre in equilibrio, la Vanoli Cremona espugna il PalaMoncada di Agrigento, 91-97 il finale, e in attesa di conoscere l'avversaria tra Tramec Cento e Fortitudo Bologna, stacca il pass per le Semifinali PlayOff del Tabellone Oro di Serie A2.

Ci è voluto un tempo supplementare per vedere una squadra vincere al PalaMoncada, la prima nel 2023 e nuovamente la Vanoli Cremona, la prima su due a riuscirci in tutto il campionato. Una squadra superiore la Vanoli Cremona, costruita per fare il salto di categoria ed ha dimostrato nei momenti chiave di non perdere lucidità e tenere il passo di una Fortitudo Agrigento che più volte, sia in Gara 2 che in Gara 3, ha dimostrato di potersela giocare anche con le grandi e provare il colpaccio.

La partita (Fonte Ufficio Stampa Fortitudo Agrigento) - Sul finale, quando Matteo Imbrò mette a segno la tripla del sorpasso, tutto il Palamoncada ci ha sperato e ci ha creduto, un errore del capitano Albano Chiarastella che poteva sancire la fine del match tiene a galla la Vanoli che non perde l'occasione di mettere a canestro i punti che servono per riprendere il comando del gioco. Un errore che non macchia una partita impressionante del capitano, a 37 anni, 43 minuti in campo, 17 punti 10 rimbalzi e 7 assist, cuore e grinta che sono un esempio per tutti.

Il top scorer del match è Lorenzo Ambrosin con 24 punti seguito da Lacey e Denegri della Vanoli con 22 punti. Per la Fortitudo a 16 punti Imbrò, alla prima partita al Palamoncada davanti al suo pubblico essendo nato a Porto Empedocle, ed Alessandro Grande sempre con 16 punti e premiato prima del match come MVP del mese di Aprile.

Fatale il quarto parziale di gioco che vede perdere il vantaggio acquisito per tre tempi dalla Fortitudo e sul 84-84 si va all'overtime e l'esperienza della Vanoli viene fuori e salgono in cattedra i giocatori chiave.

Una stagione sopra le aspettative che vede il coach Devis Cagnardi orgoglioso dei suoi ragazzi e ringrazia tutto lo staff, la dirigenza ed infine i tifosi per l'entusiasmo mostrato nei confronti della squadra. Emozionato a fine partita il capitano Chiarastella che dice di non essere triste per la sconfitta ma orgoglioso di quello che ha saputo fare questa squadra. La Fortitudo Agrigento si congeda con un quarto di finale nei playoff e prepara sin da subito la stagione 2023-2024.

Il tabellino di Moncada Energy Agrigento - Vanoli Basket Cremona 91-97 (23-20, 15-14, 21-23, 25-27, 7-13)

Moncada Energy Agrigento: Lorenzo Ambrosin 24 (3/5, 3/6), Albano Chiarastella 17 (3/4, 3/4), Alessandro Grande 16 (1/3, 4/15), Matteo Negri 16 (1/1, 3/7), Mait Peterson 7 (2/7, 1/1), Kevin Marfo 5 (2/5, 0/0), Cosimo Costi 4 (1/3, 0/3), Daeshon Francis 2 (1/2, 0/0), Nicolas Mayer 0 (0/0, 0/0), Luca Bellavia 0 (0/0, 0/0), Sadio soumalia Traore 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 21 / 24 - Rimbalzi: 30 6 + 24 (Albano Chiarastella 10) - Assist: 20 (Albano Chiarastella 7)

Vanoli Basket Cremona: Trevor Lacey 22 (6/6, 2/7), Davide Denegri 22 (5/7, 3/8), Filippo Gallo 14 (5/7, 1/4), Paul Eboua 11 (5/5, 0/1), Joseph yantchoue Mobio 9 (3/7, 1/2), Andrea Pecchia 7 (3/4, 0/0), Mirza Alibegovic 5 (1/3, 1/5), Lorenzo Caroti 4 (0/3, 0/2), Matteo Piccoli 3 (0/0, 0/1), Kevin Ndzie 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 22 - Rimbalzi: 40 8 + 32 (Joseph yantchoue Mobio 10) - Assist: 11 (Davide Denegri 3)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2, la Fortitudo perde al PalaMoncada con la Vanoli Cremona e saluta i playoff

AgrigentoNotizie è in caricamento