rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Basket

La Fortitudo Agrigento perde in gara 3 a Rieti. Finale riaperta sul 2 a 1

Partita avvincente giocata fino all'ultimo secondo con i laziali che mettono in campo tutte le energie per restare nella serie

La Fortitudo Agrigento accarezza il sogno del 3 a 0 ma si deve arrendere alla voglia di non mollare della Real Sebastiani Rieti

I padroni di casa partono aggressivi lanciando subito un segnale e dopo 3’ sono già avanti di nove lunghezze (11-2) grazie alla vena realizzativa di Ndoja e Contento che prendono per mano la squadra. Poi qualche imprecisione di troppo dall’arco e Agrigento trova i primi canestri, utili per rientrare in partita (13-8). Nel secondo quarto l'attacco dei padroni di casa si inceppa e la Fortitudo trova il sorpasso con Ambrosin. Rieti però è non vuole mollare un centimetro e prima dell'intervallo lungo allunga ancora sul +8.

Nella ripresa la Sebastiani allunga ancora fino al +15. La Fortitudo però non molla e all'alba degli ultimi 10' il parziale è di 54 a 43. L'ultimo periodo è di un'intensità degna di una finale. Grande equilibrio, difese fisiche e tanto tatticismo. Agrigento riesce a ricucire lo strappo fino al -4, ma non riesce a completare la rimonta. Rieti porta a casa una gara combattuta fino alla sirena che regala un altro capitolo ad una serie finale avvincente.

Coach Catalani, nonostante il risultato, è soddisfatto della prova dei suoi: “Era il match che ci aspettavamo e tenere a 60 punti Rieti in casa loro è sicuramente un risultato importante. Non rimprovero nulla ai miei ragazzi, mancava poco per vincere la partita e ci riproveremo per Gara 4, abbiamo ancora due match point per portare a casa il risultato, è una finale e ci stanno partite così combattute. Complimenti alla Sebastiani per il match che hanno giocato e per l’ambiente attorno, cerchiamo di recuperare le energie e ci vediamo domenica."

Real Sebastiani Rieti – Moncada Energy Agrigento 60-58 (16-10, 20-18, 18-15, 6-15)

Real Sebastiani Rieti: Federico Loschi 17 (1/2, 3/9), Nicolas manuel Stanic 11 (4/7, 1/2), Marco Contento 10 (3/6, 1/4), Mario jose Ghersetti 7 (3/8, 0/2), Klaudio Ndoja 6 (0/1, 1/3), Alessandro Piazza 5 (0/3, 1/3), Lorenzo Piccin 3 (0/0, 1/1), Marco Maganza 1 (0/0, 0/0), Omar Dieng 0 (0/0, 0/1), Zdravko Okiljevic 0 (0/2, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 20 – Rimbalzi: 30 3 + 27 (Mario jose Ghersetti 11) – Assist: 10 (Alessandro Piazza 3)

Moncada Energy Agrigento: Lorenzo Ambrosin 19 (4/8, 3/5), Nicolas Morici 14 (4/6, 1/4), Alessandro Grande 9 (4/9, 0/3), Andrea Lo biondo 8 (4/9, 0/1), Cosimo Costi 4 (0/2, 1/3), Mait Peterson 2 (0/2, 0/1), Giuseppe Cuffaro 2 (1/2, 0/2), Santiago Bruno 0 (0/1, 0/1), Nicolas Mayer 0 (0/0, 0/0), Umberto Indelicato 0 (0/0, 0/0), Luca Bellavia 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 10 – Rimbalzi: 34 6 + 28 (Lorenzo Ambrosin 9) – Assist: 9 (Alessandro Grande 4)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fortitudo Agrigento perde in gara 3 a Rieti. Finale riaperta sul 2 a 1

AgrigentoNotizie è in caricamento