menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tracollo Fortitudo, il roster di coach Ciani si arrende in quel di Reggio

La squadra del presidente Salvatore Moncada perde gara due e rimanda l'affare promozione a domenica 10 giugno al PalaMoncada

Il PalaBotteghelle di Reggio si rifà il look e ospita una gara due alquanto emozionante. E' tempo di Reggio Calabria-Fortitudo, è tempo da una parte di riscatto e dell'altra di riprendersi la Divisione nazionale A.
 
Il roster di coach Ciani scende sul parquet carico a mille, dando vita a un primo quarto importante e convincente (12-19). Chiarastella e Paparella mettono a segno passivi che entusiasmano i tanti supporter di fede Fortitudo accorsi in quel di Reggio. 
 
 
Dal secondo quarto in poi la Fortitudo subisce le iniziative della Viola Reggio Calabaria. Se Caprari al PalaMoncada era stato chiuso su ogni iniziativa, nelle mura amiche il giovane si "veste" da eroe.
 
In poco meno di sei minuti il "collega" Zambogna rimette sulla giusta corsia i suoi, mangiucchiando punti su punti al roster ospite della Fortitudo. Il secondo quarto si chiude 27 a 31 a favore degli ospiti e un passivo recuperato dai padroni di casa di sei punti.
 
La partita si spacca in due, la Fortitudo non riesce a frenare le incursioni dei vari Agosta e Gambolati, risultati inarrestabili oggi. Il roster guidato da coach Ciani, sembra perdersi e cosi la Viola fa da eroe in patria e vede più vicina la vittoria di gara due. 
 
Anello prova a far da metronomo a centro parquet mentre Zampogna scalda la retina con una tripla strappa applausi. Dal terzo quarto è solo Viola, la Fortitudo fa fatica nelle ripartenze e Di Viccaro sbaglia diverse conclusioni.
 
La Viola Reggio Calabria si fa trascinare dall'entusiasmo dei propri tifosi, chiudendo ogni iniziativa di stampo Fortitudo. Provano a diminuire il passivo Birindelli e Anello, ma Emiliano Paparella riporta alla realtà la Fortitudo fissando il risultato su 67 a 54. La Viola Reggio Calabria riporta in partita l'affare Dna, domenica si giocherà la "bella" al PalaMoncada, palazzetto che già da questa sera i tifosi prenotano di fede biancazzurra hanno prenotato.
 
TABELLINO
 
Reggio: Coronini 8- Caprari 16- Paparella 8- Grasso 4 -Agosta 18- Zampogna 3- Luis- Gambolati 10 - Potì 0- Ingrosso.
 
Fortitudo: Di Viccaro 5- Di Lacio 0- Brown 0- Birindelli - Anello 6 - Mossi 2- Giovanatto 6- Pennisi 8 - Paparella 10- Chiarastella 6.
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento