La Fortitudo si tuffa sul mercato, ecco il play maker Alessandro Grande

Classe 1994, proviene da una stagione da protagonista nelle fila della Fulgor Omegna

Il neo giocatore della Fortitudo Alessandro Grande

Alessandro Grande è un nuovo giocatore della Fortitudo Agrigento. Il play maker, primo nuovo innesto della nuova stagione, proviene da una stagione da protagonista nelle fila della Fulgor Omegna, squadra che milita nel campionato di serie B.

Cresciuto nella Stella Azzurra Roma. Grande, ha indossato le maglie di Verona, Veroli, Biella, Latina, Matera, Firenze e in ultimo Fulgor Omegna per due stagioni. Il nuovo playmaker della Fortitudo Agrigento è un classe 94’, alto 180 centimetri. In regular season ha viaggiato con il 40% dei tiri da 3, il 40 % dai tiri da 2 e con  una media di 13.6 punti a partita.

Il direttore sportivo Cristian Mayer commenta: “Alessandro è un giocatore di grande esperienza. L'abbiamo cercato e voluto, da lui mi aspetto molto. Vogliamo persone che possano trasmettere esperienza e moralità ai ragazzi che sceglieranno la Fortitudo Agrigento. La nostra idea è quella di avere, due o tre leader in campo. Alessandro, insieme al nostro capitano Albano Chiarastella, lo sarà.  Alessandro, nonostante la sua età, è un giocatore di grande esperienza e lui, sono certo, sarà da esempio per i nostri giovani”.

“Sono molto felice - commenta il giocatore - di avere scelto la Fortitudo Agrigento. Chiunque abbia sentito, mi ha parlato bene di questa società. In passato l'ho anche affrontata da avversario. Sono molto carico. Ho sentito Albano Chiarastella e insieme abbiamo voglia di ricominciare. Sono sicuro che insieme ci divertiremo e ci toglieremo delle grandi soddisfazioni. La società ha tracciato un percorso e sono felice di farne parte. Vorrei anche migliorarmi a livello individuale e so che posso contare su Cristian Mayer”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento