Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Fortitudo-Casale Monferrato, parola ai protagonisti

Il roster di coach Franco Ciani torna a vincere mettendo in campo grinta e determinazione, conquistando la partita con Casale Monferrato 64 a 57. Ottima la prestazione dei due americani, Penny Williams con i suoi 18 punti e in particolare Dave Dudzinski con 19

La Fortitudo Moncada Agrigento torna a vincere mettendo in campo grinta e determinazione, conquistando la partita con Casale Monferrato 64 a 57. Ottima la prestazione dei due americani, Penny Williams con i suoi 18 punti e in particolare Dave Dudzinski con 19: "Il terzo quarto abbiamo giocato con ottima energia, poi durante il quarto abbiamo attaccato e siamo andati subito sopra. Sono soddisfatto, posso fare meglio ma sto dando il massimo e questa era una partita molto importante"Anche Alessandro Piazza si dichiara soddisfatto: "Abbiamo fatto un buon lavoro e direi che abbiamo vinto in difesa, si tratta di una vittoria importante, ci interessavano i due punti anche per riconquistare fiducia, questa era la cosa fondamentale”.

Una partita quindi dal ritmo incalzante con un Casale Monferrato che pecca di mancanza di continuità durante ogni quarto, a fronte di una Fortitudo compatta e che non ha mai perso di vista l’obiettivo della vittoria. "Abbiamo avuto una partita molto costante, considerando sia la qualità e la forza dei nostri avversari, sia i risultati dell’ultimo periodo che non ci davano la giusta serenità, ma i ragazzi sono stati bravissimi a rimanere concentrati su quello che era il piano della partita, riuscendo a gestirla con qualità – spiega il coach Franco Ciani – La fisicità in questo match ha avuto un peso notevole, se pensiamo al quintetto del Casale, con giocatori tutti sopra 1,93. Noi infatti abbiamo giocato con Dudzinski e De Laurentiis insieme per contrastarlo e direi anche per aprirci soluzioni tatticamente diverse".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fortitudo-Casale Monferrato, parola ai protagonisti

AgrigentoNotizie è in caricamento