menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La squadra in compagnia del sindaco

La squadra in compagnia del sindaco

Il sindaco "premia" la Fortitudo, Moncada: "Medaglia di bronzo? Siamo da oro"

Li ha voluti incontrare per congratularsi del secondo trofeo stagionale. Il primo cittadino della città dei templi Marco Zambuto "chiama" all'ex collegio dei Filippini il roster agrigentino

Li ha voluti incontrare per congratularsi del secondo trofeo stagionale. Il sindaco di Agrigento Marco Zambuto "chiama" all'ex collegio dei Filippini la Fortitudo Agrigento.

Memori di una vittoria che fa ancora rumore, gli uomini del patron Moncada, figli dell'ennesima prestazione brillante in quel di Legnano, hanno voluto ascoltare i complimenti del primo cittadino di Agrigento.
 
"Sono orgoglioso di voi - ha esordito il sindaco - la vittoria della Coppa Italia porta prestigio ad una città come la nostra ma anche allo sport agrigentino. Ciò che fa e continua a fare la Fortitudo è un qualcosa di unico. Soddisfatto che grazie a questa società il gap con le altre regioni viene quasi colmato. Grazie allo sforzo dell'imprenditore Salvatore Moncada abbiamo portato il basket in alto. La mia gratitudine - ha continuato il sindaco - nei confronti della dirigenza, della società e dei giocatori è tanta".
 
Il primo cittadino Marco Zambuto ha donato alla squadra una medaglia di bronzo raffigurante la città dei templi, omaggio che ha dato vita ad un simpatico siparietto.
 
 
 
Il presidente Salvatore Moncada, ringraziando per l'omaggio ricevuto, afferma: "Meriteremmo la medaglia d'oro - ha sorriso (ndr) Moncada - abbiamo fatto un lavoro straordinario usando le nostre forze. La costruzione di un palazzetto privato è stato il primo tassello, la nostra struttura ci aiuta molto - spiega Moncada - abbiamo avuto la possibilità di creare un palazzetto tutto nostro e questo non è per niente banale. Ringrazio la città - continua il presidente della Fortitudo - per la vicinanza e per l'affetto. Questa società è stata sempre abituata a portarsi dietro persone valide e utili alla crescita di un progetto a oggi vincente. Speriamo di continuare con questi uomini che tante soddisfazioni stanno dando agli appassionati. Spero di continuare per questa strada".
 
In conclusione il Salvatore Moncada spiega, come già fatto nella presentazione estiva della squadra, il motivo del mancato acquisto del titolo valevole per il salto di categoria. "Ammetto che forse comprando il titolo avremmo risparmiato un bel po', ma la mia squadra è abituata a vincere sul campo ed a conquistare i titoli con i sacrifici, non mi pento della mia scelta e spero in altre vittorie".
 
Squadra e sindaco hanno alzato i calici al cielo augurandosi altre vittorie. Il capitano della Fortitudo, Giancarlo Di Simone, ha omaggiato Marco Zambuto con una maglia autografata dal roster agrigentino.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento