Sport

La Fortitudo "scivola" fuori casa, Ciani: "Dobbiamo fare mea culpa"

Il roster biancazzurro impatta in una sconfitta quasi inaspettata. Contro Veroli, la squadra agrigentina perde con il punteggio di: 86 a 74

Si conclude 86 a 74 la partita Basket Veroli vs Fortitudo Agrigento al Palasport di Frosinone, segnando la seconda nota negativa di questo campionato.

"Abbiamo fatto una brutta partita come qualche volta accade - dichiara il coach Franco Ciani - dobbiamo fare il mea culpa per il basso livello tenuto in campo, ovvero scarsa intensità  e determinazione, che invece erano le cose su cui puntare.  Quando la partita è stata in salita abbiamo perso lucidità e loro invece venivano guidati sempre più dall’entusiasmo. Eravamo partiti pensando fosse una partita con una difficoltà minore e invece dobbiamo sempre ricordare che è un campionato molto difficile, dove tutte le squadre combattono e nulla può essere dato per scontato. E’ certamente stato - ammette Ciani -  commesso un errore di approccio, direi parzialmente giustificato da una settimana molto difficile a causa di infortuni vari, ma non è una giustificazione. Non possiamo permetterci di cedere e di far scendere il livello delle nostre prestazioni".

Con queste parole Franco Ciani racconta una partita difficile, che bisogna subito superare in vista del prossimo e attesissimo match: il derby contro il Trapani, domenica al Palamoncada.
 
Il tabellino

?Fortitudo Moncada Agrigento 74: Evangelisti 19, Williams 11, Chiarastella 9, Piazza 9, Dudzinski 13, Vai 3, De Laurentiis 5, Saccaggi A. 2, Udom 3, Portannese.
Allenatore: Ciani.
 
Basket Veroli 86: Grande 3, Legion 28,  La Torre 11, Wojcechowski 21, Shaw 4, Savoldelli 2, Forte, Radonjic, Cacace3, Bucarelli, Pagliroli, Cucci 14.
 Allenatore: D'Arcangeli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fortitudo "scivola" fuori casa, Ciani: "Dobbiamo fare mea culpa"

AgrigentoNotizie è in caricamento