rotate-mobile
Sport

La Fortitudo caparbia in gara 3, una "Gigantesca" prestazione

Una prova magistrale quella vista dagli uomini di coach Franco Ciani. I biancazzurri accumulano il massimo vantaggio. La Tezenis sembra irriconoscibile, la Fortitudo affonda il colpo e si prende il match. Agrigento batte Verona con il punteggio di 75 a 63

La Tezenis si scioglie nella bolgia del PalaMoncada. Agrigento vince gara tre e aumenta la serie per due a uno. Una delle partite più belle viste al PalaMocada, Agrigento batte Verona con il punteggio di 75 a 63.

Una prova magistrale quella vista dagli uomini di coach Franco Ciani. I biancazzurri accumulano il massimo vantaggio. La Tezenis sembra irriconoscibile, la Fortitudo affonda il colpo e si prende il match.

Evangelisti fa la sua miglior gara e Williams insacca triple degne di nota. La Fortitudo si prende gara 3, i giganti di Agrigento sognano a occhi aperti.
 

TABELLINO

Fortitudo Agrigento
Vai 0, Evangelisti 18, Williams 20, Chiarastella 6, De Laurentiis 0, Saccaggi  11, Piazza 0, Dudzinski 18, Portannese 2,  Udom 0.
Coach Franco Ciani.

Tezenis Verona
Umeh 19, De Nicolao 5, Boscagin (C) 9, Ndoja 12, Monroe 16, Reati 0, Bartolazzi 0, Mazzantini 0, Gandini 0, Giuri 2.  Coach Alessandro Ramagli.
(20-21) (35-25) (48-58) (75-63)

Maggior vantaggio Agrigento 16
Miglior parziale Agrigento 9

Commisioner: Giovanni Modica
Arbitri : Gianfranco Ciaglia Caruso Daniele Mauro Belfiore

Playoff A2 gold, gara 3 Fortitudo vs Verona

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fortitudo caparbia in gara 3, una "Gigantesca" prestazione

AgrigentoNotizie è in caricamento