menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La partita infinita, al PalaMoncada passa Ferentino: Fortitudo ko

La sfida è stata decisa proprio dall'empedoclino Matteo Imbró, che nel finale fa l'eroe in patria. Dopo una partita dominata dai biancazzurri sono i laziali ad avere la meglio

La Fortitudo perde ai supplementari contro Ferentino, i laziali si impongono con il punteggio di 78 a 80. La sfida è stata decisa proprio dall'empedoclino Matteo Imbró, che nel finale fa l'eroe in patria. Dopo una partita dominata dai biancazzurri sono i laziali ad avere la meglio.

Il PalaMoncada ha spinto dal primo all'ultimo minuto la Fortitudo, ma questa sera a sbancare il PalaMoncada sono stati gli ospiti. Tutto da rifare per i biancazzurri che recriminano qualche decisione arbitrale. 

L’eccellente prestazione dei biancazzurri non è stata sufficiente per portare a casa quella che sarebbe stata una grande vittoria contro Ferentino, che ha conquistato la vittoria con un 5-0 finale firmato dall’empedoclino Matteo Imbrò. Finisce 78-80 dopo un tempo supplementare (raggiunto dal centro ospite Gigli con una tripla allo scadere) miglior realizzatore Marco Evangelisti con 23 punti, seguito da Andrea Saccaggi con 18 e Martin con 17.

Fortitudo Moncada Agrigento: Cuffaro ne, Martin 17 (5/13, 2/3, 1/1 tl), Vai (0/1, 0/1), Evangelisti 23 (6/9, 1/2, 8/8 tl), Chiarastella 10 (3/4, 1/4, 1/2 tl), De Laurentiis 4 (1/1, 2/2 tl), Saccaggi 18 (2/5, 4/8, 2/2 tl), Morciano ne, Visentin ne, Eatherton 6 (3/7, 0/1). All. Franco Ciani

FMC Ferentino: Bulleri 8 (1/4, 2/5), Galuppi ne, Gigli 13 (3/8, 1/3, 4/4 tl), Raspino 12 (3/4, 2/3), Benevelli 4 (2/2, 0/2), Imbrò 16 (2/5, 3/7, 3/4 tl), Carnovali (0/2 da tre), Benvenuti ne, Bowers 12 (6/8, 0/1), Raymond 15 (3/11, 3/7). All. Federico Fucà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento