Automobilismo, a Racalmuto al via la quarta prova del "Siciliano rally circuit"

Torna di scena sabato 21 e domenica 22 maggio 2016, sull'impianto sportivo polivalente "Valle dei Templi" di Racalmuto, la quarta prova del "Campionato Siciliano Rally Circuit"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Dopo il successo ottenuto nello scorso mese di gennaio con la prima delle sei tornate previste dal calendario, che hanno interessato anche gli autodromi "Concordia" di Favara ed "Mbr Vincenzo Florio" di Torretta, torna di scena sabato 21 e domenica 22 maggio 2016, sull'impianto sportivo polivalente "Valle dei Templi" di Racalmuto, la quarta prova del "Campionato Siciliano Rally Circuit". Ad organizzare l'atteso evento, gli stessi gestori dell'impianto che hanno già raccolto le adesioni di oltre 70 equipaggi della specialità che animeranno il week-end pistaiolo "rombante" denominato "Challenge del Mediterraneo". Immancabile sarà lo spettacolo impreziosito dalle vetture di alto livello agonistico come le due Peugeot 207 S.2000, che insieme alle due Renault Clio S.1600 e le tre Mitsubishi Lancer, oltre alle performanti delle diverse classi e gruppi, faranno scrosciare le mani ai tanti presenti che coloreranno le zone consentite. La kermesse entrerà nel vivo nella giornata di Sabato 21, quando piloti e vetture si ritroveranno presso il piazzale dello stesso autodromo sito in contrada Mezzarati Km 28+500 della Ss 640 Agrigento-Caltanissetta, per effettuare il consueto rito delle verifiche tecniche e sportive, insieme alle ricognizioni e lo shakedown. Dopo la pausa notturna gli equipaggi potranno effettuare ulteriori turni di ricognizione delle ore 7 alle 8.30, mentre il tricolore al vento darà "fiato alle trombe" alle 9 in punto nella stessa giornata di domenica 22 maggio, quando gli equipaggi "rumoreggianti" avranno già indossato casco e tuta per affrontare la prima delle sei prove speciali che articoleranno la gara, che prevede anche la partecipazione delle vetture in configurazione stradale che faranno classifica separata. I vincitori saranno premiati sul podio allestito nello stesso impianto subito dopo l'esposizione delle classifiche finali. A salire sul gradino più alto del podio nella prima prova denominata "Trofeo Rally in Pista del Mediterraneo", dopo aver disputato quattro "piesse" tiratissime, furono il duo Lombardo/Castelli, su Renault Clio R3C della scuderia "Fr Motorsport", mentre Pollara/Lo Verme, su Citroën Saxó Kit K 1600 scuderia "Cst Sport "e Pilato/Cusimano, Peugeot 106 Max K 1600 con i colori della "Fr Motorsport", si classificarono rispettivamenti secondi e terzi assoluti.

Info: https://www.autodromovalledeitempli.com/ Tel 0922 949462

Sebastian Feudale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento