menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le altete Callea e Caponnetto

Le altete Callea e Caponnetto

Master dei 10 km su strada: bene Callea e Caponetto

I titoli di coda scorreranno domenica prossima con la prima edizione del Trofeo "Favara Run", che chiude il Grand Prix Provinciale Fidal, mentre alla fine di ottobre si riaprirà il capitolo delle mezze maratone

Due atlete e due risultati prestigiosi a Trapani, per il Gs Valle dei Templi di Agrigento, in occasione del Trofeo “Sale e Saline”, appuntamento classico del Grand Prix regionale che assegnava anche i titoli regionali individuali dei  10 km su strada nelle categorie master.  

Il caldo e l’afa hanno reso la vita dura agli oltre 700 iscritti alla splendida gara organizzata dal GS 5 Torri, e alla fine dei 10 km il GS Valle dei Templi ha portato a casa la vittoria di Stefania Callea nella categoria Mf 45 e il terzo posto di Edna Caponnetto nella MF 40. Proprio la Caponnetto è stata senz’altro la rivelazione di questa durissima gara, dominata dalla favorita etnea Tatiana Betta (37’06”): per l’agrigentina sesto posto assoluto, dietro Betta e le più giovani La Barbera, Bilello e Bono e la gelese Susino, che solo negli ultimi metri ha avuto ragione, e di strettissima misura, sulla Caponnetto, che ha chiuso la sua fatica in 40’45”. Dietro, abbastanza staccate, le altre protagoniste del  Grand Prix Regionale, come Bongiorno e Santoddì.  

Più agevole invece il titolo regionale conquistato da Stefania Callea nella categoria MF 45: pur in precarie condizioni di forma, la veterana realmontina ha avuto vita facile nella sua categoria, ottenendo anche il quattordicesimo posto assoluto in 43’16”, e staccando nettamente le altre pari età, la palermitana Roncone e la siracusana Cappuccio.

 Quasi conclusa, dunque, la parentesi estiva dedicata alle gare su strada. I titoli di coda scorreranno domenica prossima con la prima edizione del Trofeo “Favara Run”, che chiude il Grand Prix Provinciale Fidal, mentre alla fine di ottobre si riaprirà il capitolo delle mezze maratone, che prevede la bellezza di cinque prove in meno di 50 giorni, un calendario sin troppo ricco di appuntamenti. Si inizierà  il 27 ottobre con la mezza maratona di S. Agata Militello, che assegnerà anche i titoli regionali individuali e a squadre sulla distanza dei 21,097 km.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento