menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amsterdam chiama, Ravanusa risponde: la Pro Sport alla maratona

Giancarlo La Greca, Vito D'Angelo, Liliana Scibetta, Mario Avarello e Maurizio Chiolo, tutti tesserati saranno loro i protagonisti sulla classica distanza dei 42 km e 195 metri

Sono partiti alla volta di Amstredam gli atleti della Pro Sport Ravanusa che domenica prossima prenderanno parte alla Maratona di Amsterdam. Giancarlo La Greca, Vito D’Angelo, Liliana Scibetta, Mario Avarello e Maurizio Chiolo, tutti tesserati per la Pro Sport Ravanusa, saranno protagonisti sulla classica distanza dei 42 km e 195 metri, con loro 2 grandi amici della Pro Sport ma anche amici personali la coppia nissena formata da Lea Romano e Totò Paci, compagni di molte avventure con gli atleti del sodalizio ravanusano. Per La Greca e Scibetta e Avarello si tratta di un’esperienza già vissuta nella maratona, per gli altri sarà invece il “battesimo” sulla distanza regina dell’atletica leggera.

Molte le ambizioni, che gli atleti nascondono per scaramanzia, ma di certo ognuno di loro tiene dentro se degli obiettivi. Gli atleti della Pro Sport Ravanusa hanno vissuto una vigilia festosa a piena di allegria a Ravanusa dove sono stati ricevuti al comune dal Sindaco Camelo D’Angelo, inoltre in questi giorni l’argomento principale delle discussioni è l’atletica leggera in particolare la corsa, dove a Ravanusa è praticata da decine di persone che quotidianamente cercano sani stili di vita.

Oltre che da punto di vista sportivo la manifestazione di Amsterdam servirà ai ragazzi di Ravanusa per promuovere l’immagine della città, sono previste in Olanda incontri con comunità siciliane presenti sul posto, come a dire ancora una volta il binomio sport e promozione del territorio, funziona alla grande.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento