Grinta e determinazione: la Seap pallavolo Aragona si impone sulla Battipaglia

La società premia Franco Bertoli e regala mille euro alla Croce Rossa Italiana

La Seap Pallavolo Aragona batte agevolmente il Battipaglia nella penultima giornata della regular season del campionato di serie B2. Al palasport “Pippo Nicosia” di Agrigento, le biancazzurre conquistano l’intera posta in palio con un netto 3 a 0. Questi i parziali: 25-12, 25-6, 25-11.

La gara è durata poco meno di un’ora per la netta differenza dei valori in campo. Il Battipaglia, ultimo in classifica con 7 punti, retrocesso in serie C con largo anticipo, ha affrontato la Seap Aragona con soltanto 7 giovani atlete a referto.

Coach Paolo Collavini, invece, ha potuto contare su tutte le giocatrici e ha schierato inizialmente il seguente sestetto: Baruffi in palleggio, Biccheri opposto, Composto e Macedo centrali, Falcucci e Cammisa martelli ricevitori, con Martina Marangon nel ruolo di libero. Nel corso della partita sono entrate in campo anche il secondo libero, la giovanissima Antonina Sicorello, per lei è stato il debutto assoluto in serie B2, l’opposto Cristiana Messina, la centrale Francesca Cusumano e la schiacciatrice Jaqueline Do Nascimento. La partita, alla quale ha assistito un folto pubblico, è stata a senso unico. La Seap Aragona ha giocato con grinta e determinazione, senza infierire sull’avversario. Al termine del match il pubblico di casa ha riservato applausi anche alle giovani avversarie. Ad assistere alla partita, ospite per alcuni giorni della società aragonese, l’ex capitano della nazionale italiana di pallavolo, Franco Bertoli, attuale consigliere federale della Fipav e importante mental coach.

seap pallavolo aragona, premiazione croce rossa-2

Prima del fischio d’inizio, Bertoli è stata premiato dal presidente della Seap Aragona Nino Di Giacomo. Lo stesso patron Di Giacomo, subito dopo, ha consegnato al presidente della Croce Rossa Italiana, sezione di Agrigento, Angelo Vita, un assegno di mille euro, somma ricavata dall’incasso della partita contro il Santa Teresa di Riva, per contribuire all’acquisto di un’ambulanza. La Seap Aragona, sabato prossimo, per l’ultima giornata della regular season giocherà in trasferta contro il Giarre, formazione in lotta per centrare il terzo posto, l’ultimo disponibile per disputare i play off per la promozione in B1. Con la vittoria di sabato contro il Battipaglia, la squadra di coach Collavini tocca quota 63 punti in classifica e si conferma la migliore seconda dei nove girone di B2.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Seap Pallavolo Aragona, con il suo presidente Nino Di Giacomo, i dirigenti, lo staff tecnico e sanitario e le giocatrici, si congratula con la società del Santa Teresa di Riva per la brillante promozione in Serie B1 ottenuta ieri al termine della gara contro il Volley Pizzo Calabro. La società aragonese ha il piacere di complimentarsi con lo staff tecnico e le giocatrici santateresine, degne avversarie della Seap Aragona, per il prestigioso traguardo raggiunto al termine di una stagione bella e avvincente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento