rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Altro

Scherma, la Discobolo Sciacca centra la salvezza in A2 femminile e B1 maschile

L’obiettivo di inizio stagione è stato pienamente raggiunto. Nella A2 femminile, il team di Pippo Simone Vullo ha ottenuto la sesta posizione; Nella B1 maschile, invece, la Discobolo ha sfiorato l’ingresso nelle migliori quattro

Ai Campionati Nazionali a squadre di sciabola svoltisi a Terni, l'Associazione Discobolo di Sciacca ha raggiunto l'obiettivo salvezza fissato all'inizio della stagione sportiva.

Nella A2 femminile, il team di Pippo Simone Vullo ha ottenuto la sesta posizione. Per partecipare all'evento sono tornate in pedana Mariandrè Simone Vullo e Marina Savona, disponibili come sempre a dare manforte a Siria Mantegna e Sofia Figlioli. 

“Abbiamo perso per una sola stoccata, 45/44, contro Terni per il podio – commenta Simone Vullo - un risultato che alla fine ci sta stretto ma tutto sommato è onesto, considerando che in squadra c'erano due atlete di grande esperienza che non avevano però nelle gambe l’intera gara”. 

Nella B1 maschile, invece, la Discobolo ha sfiorato l’ingresso nelle migliori quattro e alla fine si è dovuta accontentare del sesto posto finale su 16 squadre. La squadra era formata dal giovanissimo Tommaso Rossi e da Giuseppe Porrello e Gianluca Simone Vullo, tornati anch'essi in pedana per l’occasione. 

“Ringrazio tutti per l'impegno – aggiunge il tecnico - e soprattutto per la passione con cui mantengono in vita un sogno che ormai dura dalla stagione 1999/2000, dalla prima storica promozione in serie A con Lia Vitrano, Veronica Ricotta e Marina Savona”. 

Ultima fatica schermistica della stagione il prossimo 15 giugno con il campionato italiano assoluto Gold a Brescia, con Siria Mantegna in cerca di riscatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma, la Discobolo Sciacca centra la salvezza in A2 femminile e B1 maschile

AgrigentoNotizie è in caricamento