Alotto è il nuovo allenatore del Ravanusa, Farruggio: "Ha la nostra totale fiducia"

La squadra insieme al suo tecnico ed allo staff si riuniranno il 9 settembre

 Pietro Alotto è il nuovo allenatore dell’Asd Ravanusa. “Quest’anno siederà sulla panchina un grande allenatore, scelto con decisione unanime dallo staff dirigenziale. Riconosciamo in lui le doti per fare un ottimo lavoro a Ravanusa - dice il presidente Dino Farruggio  - abbiamo deciso di puntare su Pietro Alotto perchè è un allenatore che crede fortemente nei giovani giocatori, questo si sposa bene con il progetto della Società che da sempre si è posta la prerogativa di mettere in prima linea nella squadra i giovani che provengono sia dal vivaio giovanile e non solo. Iniziamo questa stagione in continuità con il lavoro ben svolto dal precedente allenatore Mister Giuseppe Loggia, che ringraziamo, con l'obiettivo di migliorarci per raggiungere ottimi risultati. Da parte dell’intera società, l'allenatore Alotto ha la nostra totale fiducia, in modo da lavorare insieme con sinergia, per costruire una squadra vincente dentro e fuori dal campo, con l'obiettivo finale di conquistare il passaggio alla categoria superiore. Inoltre invitiamo imprenditori e società civile a farsi avanti per sostenere il progetto Ravanusa Calcio in modo che insieme si possa essere più forti e puntare in alto, vogliamo creare entusiasmo affinché si formi un legame forte tra la squadra, gli sportivi e la città”.

Per Mister Pietro Alotto, originario di Palma di Montechiaro, quella che sta per iniziare sulla panchina dei bianco-rossi è una nuova sfida. E' reduce dall'esperienza alla guida della Gattopardo FC, dove ha militato per ben otto anni, che ha terminato la scorsa stagione nel campionato di Promozione. Nella Città di Palma di Montechiaro è riuscito a portare la squadra dal campionato di 3^Categoria,  ottenendo tre promozioni consecutive, al campionato di Promozione dove ha mantenuto la Categoria per cinque anni. Per Alotto, allenatore di lungo corso, inizia una avventura nuova, e dichiara: "Sono contento di approdare a Ravanusa che nella sua storia sportiva rappresenta tanto per il calcio dilettantistico. Per me è un onore essere alla guida di questa squadra che in sintonia con la Società abbiamo e stiamo costruendo per poter raggiungere ottimi risultati. Un organico formato per lo più da giovani di qualità, che danno energia all'intero gruppo e allo spogliatoio, per dare in campo con serietà il loro meglio in termini di giuoco, con l'obiettivo di vincere partita dopo partita per puntare in alto nella classifica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La squadra di giocatori insieme al suo allenatore e allo staff tecnico si riuniranno il 9 settembre a Ravanusa presso lo Stadio Saraceno, per cominciare la preparazione atletica in vista dell'inizio del campionato di 1^Categoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento