menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Metamorfosi" Akragas, i biancazzurri battono il Cosenza uno a zero

I biancazzurri battono uno a zero gli ospiti con gol di Urban Zibert. Pino Rigoli battezza con una vittoria la sua prima allo stadio "Esseneto" dopo più di un anno. L'Akragas con sei punti in due partite si fa spazio, provando ad allontanarsi dalla zona calda della classifica

Effetto Pino Rigoli. L'Akragas vince sbanca allo stadio "Esseneto" battendo il Cosenza uno a zero.Gli ospiti hanno giocato bene ma l'Akragas era più che affamata. Dopo i tre punti di Monopoli, i biancazzurri hanno avuto voglia di continuare la striscia di risultati utili consecutivi.

 L'ingresso in campo è stato condito dagli applausi, Pino Rigoli si riprende la sua gente. In partita l'Akragas studia il Cosenza, chiudendo con un superbo Salandria tutti gli spazi.

In mezzo al campo il bulgaro Dyulgerov è ovunque e Madonia ispira quasi tutte le manovre. Nel secondo tempo, al 4' ci pensa lo sloveno Zibert a fare impazzire lo stadio biancazzurro.

Assist di Madonia, velo di Di Piazza e Zibert che insacca. Il fantasista akragantino chiude il periodo nero dell'Akragas con un gol che vale la vittoria. Nel finale di partita, il Cosenza prova ad impensierire un reattivo Alessandro Vono, ma l'Akragas dietro è messa bene. 

Muscat "ruggisce" sulle caviglie e Grea diventa leader. Unica nota stonata di giornata è l'inforunio di Cazè, per il difensore si preannuncia un lungo stop. L'Akragas dopo sette risultati negativi in casa ritrova la vittoria, la seconda consecutiva. La difesa akragantina è imbattuta da centottanta minuti. Rigoli si inchina sotto la "Sud" i tifosi lo osannano e lo ringraziano. Lo stadio "Esseneto" torna a brillare, la salvezza adesso è un affare biancazzuro. I biancazzurri salgono a quota 22 punti, per la prima volta dopo tanto, si tirano fuori dalla zona play-out. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento