Lunedì, 17 Maggio 2021
Sport Campo sportivo

Akragas-Torrecuso, Rigoli: "Vittoria giusta, Parisi? Pronto per la C"

Tecnici e dirigenti hanno commentato il match. I biancazzuri hanno battuto gli ospiti due a zero, ma per l'allenatore Fiorucci il gol del vantaggio era in netto fuorigioco

Pino Rigoli

Nel post partita tra Akragas e Torrecuso, nella sala stampa dello stadio Esseneto si sono presentati tecnici, dirigenti e giocatori.

Per il Torrecuso ha parlato l'allenatore Fiorucci: "Gradirei finire un match alla pari, nel senso che mi piacerebbe non perdere uomini per espulsioni. Avevo voglia - ammette il tecnico - di giocarmela alla pari contro l'Akragas. Ho poco da ridire alla mia squadra. Il secondo gol dell'Akragas? Nettamente in fuorigioco".

Per conto dell'Akragas ha parlato il direttore generale Salvatore Catania: "Oggi per noi è stata una vittoria molto importante. Volevamo vincere per avere la matematica certezza di saltare la prima fase dei play-off. Chi preferisco tra Agropoli e Battipagliese? Non saprei, arrivati a questo punto sono tutte temibili".  

Ha commentato la vittoria anche il tecnico Pino Rigoli: "Oggi si è vista in campo una sola squadra, volevamo chiudere il campionato, malgrado manchi ancora una partita, con questa vittoria. Oggi siamo stati bravi, ho apprezzato l'apporto di Vitale, e la voglia di Pellegrino. Parisi? A mio avviso è uno dei migliori giovani della serie D, ed è pronto per il campionato di LegaPro. La prestazione di Addamo? Buona, il ragazzo ha stoffa. Purtroppo non ha fatto il raduno con noi, e con il Catania ha giocato poco. Questo - conclude Rigoli - è un traguardo molto importante, noi insieme a staff e società abbiamo fatto davvero il massimo. Domenica affronteremo il Noto, serve un punto per essere tra le prime cinque teste di serie".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas-Torrecuso, Rigoli: "Vittoria giusta, Parisi? Pronto per la C"

AgrigentoNotizie è in caricamento