menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Peppino Tirri

Peppino Tirri

Akragas, Tirri e quel faccia a faccia con Almiròn: "E' innamorato di Agrigento"

Sergio Almiròn doveva essere il colpo da novanta per questa Akragas. L'argentino ha provato e riprovato ad allenarsi a mettersi in gioco, ma la migliore forma non è arrivata

Sergio Almiròn doveva essere il colpo da novanta per questa Akragas. L'argentino ha provato e riprovato ad allenarsi a mettersi in gioco, ma la migliore forma non è arrivata. Il centrocampista ex Juve e Catania ha scelto di restare ugualmente ad Agrigento. Se quel colpo da novanta non è in campo, Amiròn ha voglia di essere utile all'Akragas in dirigenza.

"Sergio è un bravo ragazzo - ha detto il vicepresidente dell'Akragas, Peppino Tirri. Lo hanno fischiato, ma lui ha dimostrato una grande prova di umiltà e professionalità. Cosa ci siamo detti? Ci siamo guardati negli occhi e abbiamo parlato con la solita sincerità. Almiròn si è innamorato di Agrigento, ha voluto sposare a pieno il progetto Akragas. Lui ha provato e riprovato a tornare ai suoi livelli, ma non c'è riuscito; e per questo ha fatto una scelta di grande cuore. Sono sicuro che darà all'Akragas esperienza e grinta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento