rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

"Siete tutti colpevoli", i tifosi dell'Akragas espongono uno striscione polemico

I supporter del "gigante" mettono nero su bianco tutta quanta la loro rabbia

“Sessant’anni per quattro pali. Vergogna. Tutti colpevoli”. Questo lo striscione dei tifosi biancazzurri. Una piccola parte di tifoseria akragantina ha scelto di seguire il derby contro il Siracusa in trasferta. Un “esilio” obbligato, perché l’Akragas non ha lo stadio “Esseneto” a norma.

Niente deroga, causa mancata illuminazione, una trasferta che ha portato con sé rabbia e polemica. I tifosi hanno scelto di seguire la squadra, ma la polemica è dietro l’angolo.

  Sull’impianto di illuminazione, qualche giorno fa, è intervenuto il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto. Il primo cittadino ha aperto alla possibilità realizzare l’impianto a spese del Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Siete tutti colpevoli", i tifosi dell'Akragas espongono uno striscione polemico

AgrigentoNotizie è in caricamento