L'Akragas dice no al Gela, Di Giacomo: "Niente stadio, ci scusiamo"

Il club biancazzurro tramite nosta stampa si scusa con i dirigenti gelesi che hanno chiesto la disponibilità dell’impianto di gioco

Foto archivio

Lo stadio "Esseneto" di Agrigento non potrà ospitare la partita  Gela – Gladiator, in programma domenica pomeriggio. Il club biancazzurro tramite nosta stampa si scusa con i dirigenti del Gela che hanno chiesto la disponibilità dell’impianto di gioco, come campo neutro, per la sfida del campionato di Serie D.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il direttore generale Nino Di Giacomo afferma: "Ci dispiace tantissimo non poter aiutare e venire incontro alle esigenze logistiche della società del Gela, ma lo stato di salute del manto erboso dello stadio 'Esseneto' non è ottimale e necessita di una continua e meticolosa manutenzione. La partita di domenica prossima ne potrebbe peggiorare le condizioni, come ci hanno anche riferito i responsabili della ditta che cura la manutenzione del terreno di gioco. Domenica, inoltre, è prevista pioggia su Agrigento e il manto erboso, con la partita in corso, potrebbe subire gravi danni. L’Akragas sarebbe poi costretta ad allenarsi in un altro impianto di gioco in attesa degli interventi necessari per rimettere in sesto il manto erboso dell’Esseneto. Per questi principali motivi si è deciso, a malincuore, di non accettare la richiesta del Gela, che ringraziamo per la collaborazione e al quale auguriamo le migliori fortune calcistiche".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane torna da Malta e risulta positivo al Covid, emigrato sabettese ricoverato a Malattie infettive

  • Da Covid-free a incubo contagi, 6 gli ammalati: tutti tornati da Malta, Romania, Belgio e Lombardia

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Disoccupato 37enne si toglie la vita, i carabinieri avviano le indagini

  • Torna da Malta e risulta positivo al Covid: nuovo contagio a Porto Empedocle

  • Immigrati ballano nudi sul balcone di casa, agrigentini esasperati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento