menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Simone Sicurella e Francesco Nobile

Simone Sicurella e Francesco Nobile

Il calcio che piace, Simone Sicurella il "ragazzino" conquista tutti

Quando a diciassette anni, all'esordio assoluto in LegaPro, ti permetti di risolvere una partita, delicata, allo scadere, vuol dire che da grande qualcosa di buono la farai

Quando a diciassette anni, all’esordio assoluto in LegaPro, ti permetti di risolvere una partita, delicata, allo scadere, vuol dire che da grande qualcosa di buono la farai. Oppure, terrai con te questo momento, affinché potrai raccontarlo ai più piccoli. Simone Sicurella, solo 48ore fa, era uno dei giovani promettenti della Berretti.

LEGGI ANCHE: AKRAGAS VS FONDI, LA RISOLVE IL "RAGAZZINO"

La “cantera” dell’Akragas, che quest’anno è allenata da Accursio Sclafani. Oggi, il suo nome rimbalza ovunque. Il motivo? Il “ragazzino”, ha messo il cuore dentro gli scarpini, si è mangiato il campo, ed ha pensato bene di chiudere gli occhi e tirare al volo. Il risultato, è storia vissuta, gol al 95’ ed esultanza sotto la ‘sud’.

GUARDA IL VIDEO, SICURELLA: "ANCORA NON CI CREDO"

Quella curva, che lui con personalità ha detto di volere sempre più numerosa. Da perfetto sconosciuto, Simone Sicurella, a nuovo idolo. Di lui, Salvatore Catania ha parlato così.

"Non mi emoziono quasi mai per una partita di calcio – ha detto il diesse in sala stampa – ma questa sfida, contro il Fondi mi ha emozionato. Sono queste le partite che ti fanno avvicinare al calcio. Credo sia un segno del destino. Spero che, per il bene dell’Akragas, si abbassino i toni e si continui ciò che abbiamo iniziato”. Sicurella, ha riacceso l’entusiasmo, a farlo è stato un ragazzotto di Porto Empedocle. Faccia pulita e tifoso del “gigante”, perché lui ieri, con quel tiro al volo è entrato nei cuori di quasi tutti gli agrigentini. Il calcio pulito, torna in cattedra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento