menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Calcio, Eccellenza:  Akragas, Sancataldese e Alcamo tifano Campofranco

Calcio, Eccellenza: Akragas, Sancataldese e Alcamo tifano Campofranco

Calcio, Eccellenza: Akragas, Sancataldese e Alcamo tifano Campofranco

Week end calcisto alquanto interessante quello che attende i tifosi e gli appassionati di calcio...

Week end calcisto alquanto interessante quello che attende i tifosi e gli appassionati di calcio. Occhi puntati sul big match tra Campofranco e Mazara in anticipo oggi in quel di Casteltermini. Si improvvisano tifosi campofranchesi i supporter di Alcamo, Sancataldese ma soprattutto Akragas. Molti sperano in un passo falso del Mazara di Jimoh e Omolade.

L'Akragas andrà in trasferta a Bagheria dove troverà la Palermitana del centocampista Mossa. La Sancataldese è memore di una vittoria sulla Folgore, 5 a 0 per I ragazzi di Pidatella a segno anche Di Somma e Genova. Si è sbloccato il bomber palermitano ex Akragas e Licata che vuol dirE la sua in questo torneo, l'attaccante e dopo il "maldipancia" iniziale ha subito fatto valere la sua forza fisica e la sua esperienza.

La Sancataldese andrà in casa del Castellammare vittima di risultati poco confortanti ma figlia di tanta sfortuna. Trasferta insidiosa per l'Alcamo di Ciaramella, che dovrà vedersela con il Riviera Marmi. I bianconeri affronteranno i trapanesi di Custonaci con tutti quanti i giocatori disponibili, compreso Scrozzo assente nelle ultime tre gare per squalifica.

Settimana difficile per il Kamarat del presidente La Magra che vuol lasciarsi alle spalle le polemiche ai danni del compagno di squadra Giglio e regalando una vittoria proprio al ragazzo. La banda biancazzurra domenica sarà di scena allo stadio "Roberto Sorrentino" di Trapani dove affronterà il Valderice. E' un Kamarat arrabbiato che vuol far punti e trovare quella serenità persa strada facendo. Torna Scillufo a lui l'arduo compito di portare a casa i tre punti. Ha già in testa gli undici titolari il tecnico biancazzurro Maggio che vuol restituire sorriso a tifosi e giocatori.

Trasferta insidiosa anche per il Ribera di mister Bruccoleri, che andrà a Monreale per affrontare un'Audace ritrovato e fresco di vittoria. Il Ribera vanta un pareggio importante in casa dell'Alcamo una delle squadre accreditate al salto di categoria. Galluzzo, Argento e il rientrante Francesco Erbini in pole per un posto da titolare. E' fiducioso il tecnico dei biancazzurri malgrado il gol sia un lontano amico in casa Ribera, ma il match contro l'Audace potrebbe essere la chiave di volta per le prossime gare.

In casa Gemini si respira un'aria diversa, vuol bissare il tecnico Nuccio e battere la Parmonval di Pietro Tarantino. I palermitani saranno nella bolgia del "Nino Lo Bue" che ha ritrovato serenità dopo gli ultimi risultati. Sono insidiosi i palermitani capaci di battere nettamente l'Alcamo imponendo il loro gioco. Non vuol correre questo rischio il tecnico biancorosso Nuccio e palermitano di nascita che schiererà dal primo minuto Li Castri e Lo Bianco esperienza e affidabilità per i due. Risponde la Parmonval con l'ex licatese Petrolà. Capitolo Folgore, la squadra di Selunte è vittima di una classifica deprimente, gli scossoni degli ultimi giorni proveranno a risvegliare l'orgoglio dei tempi passati e provare a battere il fanalino di coda Terrasini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento