Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Akragas, Salvatore Cocuzza scalpita: c'è un contratto da firmare

La società di Agrigento non ha ancora ufficializzato l'ingaggio del forte attaccante. L'ex Messina suda e si allena affinchè venga raggiungo il prima possibile l'accordo

Salvatore Cocuzza

Continua la preparazione dell’Akragas. I "giganti" si allenano allo stadio "Esseneto". In questi giorni si cerca di recuperare Salvatore Cocuzza. L’ex Messina è aggregato alla squadra, ma non ha ancora firmato il contratto che lo legherebbe ufficialmente al club di Agrigento.

Il giocatore - secondo quanto riferisce l'ufficio stampa biancazzurro - è stato visitato dal dottore Lupo, primario del reparto ortopedia di Agrigrnto. La spalla è ok, l'operazione di due mesi fa è riuscita perfettamente. L'attaccante potrà forzare la preparazione tra dieci giorni. 

Cocuzza oggi si è allenato ancora, mister Di Napoli lo ha voluto fortemente ad Agrigento e adesso si fa di tutto per recuperarlo definitivamente. L’Akragas già nella passata stagione aveva avuto dei problemi con Beppe Madonia, l’ex fantasista era arrivato malconcio al ritiro.

Cocuzza ha messo sulle spalle la dieci, una maglia importante in casa Akragas, prima di Madonia la indossarono Savanarola e Arena, persone che ad Agrigento hanno fatto la differenza. Tocca a Salvatore Cocuzza indossare quella maglia, uno che quel biancazzurro lo ha prima accarezzato e adesso ha voglia di cucirselo. addosso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Salvatore Cocuzza scalpita: c'è un contratto da firmare

AgrigentoNotizie è in caricamento