menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Salvatore Catania

Salvatore Catania

Akragas, il diesse Catania: "Mercato? La squadra non verrà stravolta"

In sala stampa il direttore sportivo della squadra di Agrigento. Il dirigente fa il punto della situazione

L'Akragas incassa la prima sconfitta casalinga. Contro il Cosenza, termina uno a tre a favore degli ospiti. Una partita dal doppio volto, quando i biancazzurri sembravano in pieno controllo, il Cosenza ha costruito la sua vittoria. La difesa biancazzurra ha fatto acqua. In sala stampa, il direttore sportivo Salvatore Catania, analizza il momento della sua squadra. "Noi siamo soddisfatti del percorso di crescita che ha fatto òa squadra. Stiamo puntando su un gruppo di giovani, siamo riusciti a fare un buon lavoro. Il mister fa un lavoro meticoloso, i ragazzi hanno sapere alzato l'asticella, settimana dopo settimana. E' stata una partita propositiva, i margini di miglioramento ci sono, questo ci da speranza. Il mercato? Siamo apre a gennaio, ma il mercato lo detta la Proprietà. La nostra squadra non verrà stravolta - dice Catania - in qualche reparto se mai ci fosse la possibilità verranno valutate delle situazioni. La società? Quest'anno si sono buttate le basi per un progetto medio a lungo termine. I ragazzi sono più maturi. Noi riusciremo a salvare la categoria, di questo ne sono sicuro. Ricordiamoci sempre da dove siamo venuti, io sono qui da un po', ho mangiato come tanti la polvere, nei campi di Monreale e San Giovanni Gemini. Dobbiamo lottare per salvaguardare quello che abbiamo costruito negli anni, siamo contenti del lavoro che sta facendo il mister. Oggi, ha esordito un ragazzo del '99. Se dovessimo avere la possibilità di intervenire sul mercato, lo faremo. A volte non è semplice inserire un giocatore senza creare problemi. Il nostro progetto è basato sui giovani. La proprieta? A noi non sta facendo mancare nulla. I ragazzi hanno contratti pluriennali, i contratti restano non vanno mai persi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento