L'Akragas nel 2017 andrà in ritiro a Santo Stefano Quisquina

Il club e l'amministrazione comunale hanno sottoscritto un accordo. Verrà messo a disposizione l'impianto in erba naturale e tutte le strutture necessarie per favorire la migliore preparazione

Silvio Alessi

L'Akragas programma già la prossima stagione agonistica. I biancoazzurri, nell'estate del 2017, andranno in ritiro a Santo Stefano Quisquina, nell'entroterra Agrigentino. Il club akragantino e l'amministrazione comunale, presieduta dal sindaco Francesco Cacciatore, hanno sottoscritto un accordo per l'ospitalità dell'Akragas a Santo Stefano Quisquina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune metterà a disposizione l'impianto in erba naturale e tutte le strutture necessarie per favorire la migliore preparazione e permanenza della squadra. I presidenti Marcello Giavarini e Silvio Alessi ringraziano per la disponibilità il sindaco Francesco Cacciatore e lo invitano all'Esseneto per la prima gara casalinga nel campionato di Lega Pro della formazione di mister di Di Napoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • "Stavamo collocando le microspie e ci ha sparato addosso", racconto choc di tre tecnici in incognito

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata con tragedia in via Petrarca, 64enne si accascia al suolo e muore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento