menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sos proprietari per l'Akragas, senza "patron" il progetto fallisce

Il silenzio che accompagna il club è assordante, salvo colpi di scena dell’ultim’ora la squadra di calcio agrigentina potrebbe prendersi una pausa dal calcio giocato

Se non è finita, poco ci manca. Si, perché l’Akragas 2.0 è destinata a scomparire. Dopo le dimissioni di Giovanni Amico, si fa sempre più remota l’idea di vedere il  club in Promozione.  Senza proprietari la squadra, che ancora squadra non è, rischierebbe di scomparire. Amico ha fatto l’ennesimo appello alla tifoseria, ma anche all’imprenditoria locale.

Appello che sarebbe finito nel dimenticatoio. Adesso è corsa contro il tempo, l’Akragas porta con sé l’ipotesi di non disputare neppure il campionato di Promozione. Senza patron non si gioca, è questo quello che Amico ha lasciato trapelare. Il silenzio che accompagna il club è assordante, salvo colpi di scena dell’ultim’ora la squadra di calcio agrigentina potrebbe prendersi una pausa dal calcio giocato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento