menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esultanza di Urban Zibert allo stadio "Massimino"

L'esultanza di Urban Zibert allo stadio "Massimino"

Akragas, la "Cenerentola" ricomincia: parte l'assalto alla Casertana

L'obiettivo salvezza è scritto nella mente di tutti, ma l'Akragas può davvero non porsi dei limiti. I biancazzurri si affidano al "talismano" Zibert. Lo sloveno che ha gelato il "Massimino" con una rete da manuale del calcio

L'Akragas è pronta a riprendere gli allenamenti. Smaltita la "sbornia" del "Massimino" i biancazzurri torneranno nella silenziosa Fontanella. E' da lì che mister Legrottaglie farà partire l'assalto alla capolista Casertana. Il tecnico biancazzurro guarda la classifica ed ha voglia di scalarla sempre di più.

L'obiettivo salvezza è scritto nella mente di tutti, ma l'Akragas può davvero non porsi dei limiti. I biancazzurri si affidano al "talismano" Zibert. Lo sloveno che ha gelato il "Massimino" con una rete da manuale del calcio.

Gioca, fraseggia e poi si accende: Zibert è imprevedibile. L'Inter il suo sogno, ma il presente batte forte sul nome dell'Akragas. Il gemello non di sangue di Josip Ilicic - fantasista della Fiorentina - gioca nell'Akragas.

Tirri lo ha bloccato in estate e lui è corso con il sorriso ad Agrigento. La "Cenerentola" della LegaPro si conta i talenti, con Capuano che non ha bisogno di affermarsi, c'è un Marino che legge bene tutte le situazioni.

Vicente non sorprende più e a Di Piazza si chiede il salto di qualità. L'Akragas quando vince convince, quando pareggia allo scadere fa rammaricare.

Nicola Legrottaglie aveva chiesto attenzione e lucidità in tutte le circostanze, al "Massimino" il colpaccio era a un passo, ma Plasmati ha svegliato tutti, ed ha evitato i fischi al suo Catania. I biancazzurri preparano la "gabbia" alla Casertana, dopo il pareggio che fa diventare grandi, la vittoria potrebbe diventare un obbligo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento