menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Il Francavilla spazza via l'Akragas, biancazzurri retrocessi in D

La squadra del presidente Silvio Alessi si congeda dalla LegaPro con dieci punti in classifica: soltanto tre partite vinte, 22 perse e sei pareggi

L’Akragas ha lottato per 90’ ma non è bastato, il Francavilla vince e spazza via la squadra di Leo Criaco. In gol al 5’ Anastasi che facile batte Vono e porta i suoi in vantaggio. I pugliesi potrebbero anche raddoppiare, ma i biancazzurri chiudono gli spazi e provano a ripartire. Ci prova Dammacco alla mezz’ora, nulla da fare: palla fuori.

E’ Carrotta nel secondo tempo a cercare il gol della speranza, ma la sua palla è facile preda del portiere che la mette in angolo. Al triplice fischio i biancazzurri salutano la LegaPro.

A condannare l’Akragas, adesso è anche la matematica: la squadra di Agrigento è matematicamente retrocessa in serie D.

 La squadra del presidente Silvio Alessi si congeda dalla LegaPro, ad oggi, con dieci punti in classifica soltanto tre partite vinte e 22 partite perse e sei pareggi.

Uno score impietoso con 56 reti subite. I biancazzurri retrocedono, ma senza un finanziatore anche la serie D è un miraggio.

Tabellino

AKRAGAS: Vono, Scrugli (dal 86’ Petrucci), Danese, Ioio, Pastore, Zibert. Carrotta (dal 78’ Bramati), Navas (dal 55’ Saitta), Sanseverino, Dammacco (dal 55’ Camarà), Moreo. All.: Criaco. A disp.: Lo Monaco, Raucci, Pisani, Giorgio, Caternicchia, Canale, Minacori.

VIRTUS FRANCAVILLA: Albertazzi, Prestia, Maccarrone, Agostinone, Triarico, Monaco, Biason (dal 72’ Folorunsho), Sicurella, Albertini, Partipilo (dal 87’ Madonia), Anastasi (dal 72’ Rossetti). All.: D’Agostino. A disp.: Saloni, Scarapile, Mastropietro, De Toma, Parigi, Lugo, Sbampato, Demoleon.

MARCATORI: Anastasi (V) al 5’,

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento