menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Akragas, qualcuno "blindi" Pino Rigoli, Alessi: "Futuro? Con lui ottimo rapporto"

Il presidente del Cda fa sapere che il tecnico dei record ha un contratto fino a giugno, poi l'Akragas e Pino Rigoli torneranno a parlare

"Rinnovo Rigoli? Abbiamo un patto sulla parola". A parlare è il presidente dell'Akragas Silvio Alessi. La scalata dei biancazzurri ha tanti vincitori, uno su tutti è Pino Rigoli. Con il suo arrivo, il tecnico non ha stravolto nulla anzi, ha lavorato sulla testa dei giocatori ed ha dato loro delle nozioni diverse.

Rigoli ha fatto in sei partite bottino pieno, facendosi notare. Se Lello Analfino - leader dei Tinturia - dice che "Pino è il migliore allenatore d'Italia" in questo momento, questo pensiero nell'ambiente biancazzurro è comune a tutti. Pino Rigoli come Luciano Spaletti, l'attuale tecnico della Roma, non ha strovolto nulla, inanellando sei risultati utili consecutivi. L'Akragas come la Roma? Ovviamente il paragone è da prendere con le dovute cautele, ma Rigoli va "blindato". 

"Il tecnico - ha detto Silvio Alessi - ha un contratto fino a fine giugno. I nostri rapporti - dice il presidente del Cda - sono ottimi. Abbiamo un patto sulla parola".

E Rigoli cosa pensa del suo futuro:"Io il migliore? Devo ringraziare il gruppo, questi ragazzi stanno dando davvero tanto. Devo ancora migliorarmi. Futuro Akragas? Ho un contratto fino a giugno, i biancazzurri sono la mia priorità".

La Sicilia resta a guardare, se il Palermo annaspa e il Catania non trova la giusta sintonia, tra i professionisti l'Akragas fa meglio di tutti. Il Messina sembra aver frenato ed i biancazzurri hanno voglia di sorprendere proprio tutti. La squadra di Marcelo Giavarini dopo l'inizio poco entusiasmante, si è affidatata tolmente alla cura: Pino Rigoli, ma qualcuno "blindi" il tecnico dei record. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento