Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Verso Akragas-Catania, Pino Rigoli: "Alcuni di loro sono pronti per la B"

Il tecnico biancazzurro si dice "onorato di affrontare il club etneo". Pino Rigoli ha voglia di vedere l'"Esseneto" pieno, per un derby che a questi livelli manca da più di trent'anni

Pino Rigoli

Dall'amichevole al derby: Akragas e Catania sono pronte ad affrontarsi allo stadio "Esseneto". I biancazzurri fino a qualche tempo fa riempivano l'impianto per un'amichevole, adesso è sfida salvezza. Tanti gli ex, tra questi il capitano, Ciro Capuano. Una vita passata al "Massimino" e adesso pronto a giocare da avversario contro gli etnei. Rigoli può contare sull'esperienza e sulla tenacia del difesore oggi biancazzurro: "Averlo fa davvero bene" - ha detto l'allenatore. "Gli altri? Spero di recuperare quanto prima Andrea De Rossi". 

Sul fascino del derby, l'allenatore dell'Akragas spiega: "Sono partite che un tecnico deve lavorare poco. Penso che affrontare il Catania è motivo di grande soddisfazione, credo che non sia lo stesso per loro, visto che fino a qualche anno fa giocavano "su altri palcoscenici". Il Catania ha portato dodicimila persone anche in LegaPro, credo che in pochi abbiamo fatto meglio. Siamo onorati - spiega l'allenatore - di poter ospitare il Catania, si affrontano Davide contro Golia. Il loro organico? Alcuni possono anche figurare in serie B. Sarà una partita dura e difficile, perchè loro si stanno riprendendo. Se riuscissimo a fare un risultato positivo per noi sarebbe molto importante in orbita salvezza. Tecnicamente? Mi aspetto una partita molto tecnica e tattica, ma spero che vinca lo sport. Pubblico? Poter riempire lo stadio 'Esseneto' è motivo di grande orgoglio".

E sulla questione Matteo Di Piazza, l'allenatore ammette: "Sono state estrapolate delle parole e da lì si è montato un caso. Stimo Matteo, finalmente si ha un giocatore che dice ciò che pensa, lui è dell'Akragas e se segnerà ovviamente esulterà".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso Akragas-Catania, Pino Rigoli: "Alcuni di loro sono pronti per la B"

AgrigentoNotizie è in caricamento