rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Sport

Akragas, Pino Rigoli: "Juve Stabia? Organico da primi posti"

Il tecnico ha voglia di affrontare a viso aperto la squadra di Castellammare. I biancazzurri partiranno questo pomeriggio, direzione Palermo, per poi la mattina seguente prendere il volo per Napoli

L'Akragas all'esame Juve Stabia. I biancazzurri domenica in trasferta giocheranno una delle partite più difficili dell'era Pino Rigoli.  "Vincere? Come dico sempre l'importante è muovere la classifica - dice il tecnico biancazzurro. Dyulgerov non ci sarà, Vono? Decideremo più tardi se convocarlo o meno".

La Juve Stabia è un avversario tosto, che Rigoli conosce bene: "Hanno degli elementi davvero tanto validi. Nicastro? Lui con la LegaPro c'entra davvero poco, credo che se qualcuno avesse creduto in più in lui forse adesso si troverebbe in categorie diverse. I  loro portieri sono da serie B, è una grande squadra. Noi? Dobbiamo provare a fare punti. La loro sconfitta di sabato non deve farci cullare, la Juve Stabia non merita questo posto in classfica, il suo organico è da ben altri piazzamenti".

All'andata l'Akragas fu sconfitta dalla Juve Stabia, Rigoli ammette: "Se ho guardato le immagini di quella partita? Si, i gol sono arrivati quasi tutti alla stessa maniera, ma può capitare".

L'Akragas partità intorno alle 14 e 30 per Palermo, la squadra dormirà nel capoluogo siciliano, per poi sabato mattina partire per Napoli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Pino Rigoli: "Juve Stabia? Organico da primi posti"

AgrigentoNotizie è in caricamento