menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Akragas, Pino Rigoli: "La mia squadra è attaccata alla maglia"

L'allenatore dei biancazzurri esamina il pareggio contro il Martina Franca. Uno a uno ed il tecnico che esalta le qualità della sua squadra

"Non era semplice, abbiamo fatto un altro passo in avanti". Commenta così il tecnico Pino Rigoli il pareggio contro il Martina Franca. "Abbiamo dato ancora prova di attaccamento alla gloriosa maglia dell’Akragas - spiega l'allenatore - portando a casa un punto fondamentale. Stanchezza? Di fronte avevamo una squadra affamata. Questa squadra che non merita i punti che ha. Distrazioni esterne? Non cerchiamo scuse, in settimana abbiamo lavorato bene".

E sui fischi, Rigoli dice:  "Ho sentito più applausi che fischi, questa squadra merita rispetto. Ci stiamo confrontando in un campionato di LegaPro, difficile. Noi ce la stiamo giocando con tutti e alla pari, fischiare questa squadra credo non sia giusto. Io a questi ragazzi devo dire solo grazie. Salandria? E’ l’unico che mi dá equilibrio, non è nuovo a questo ruolo. Non possiamo fare tutte le partite a tremila. Calo fisico? Assolutamento no. Dobbiamo raggiungere la quota salvezza, oggi abbiamo guadagnato un altro punto. Per motivi che non dipendono dal campo abbiamo perso cinque punti".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento