Gambino non basta, pari "amaro" per l'Akragas: biancazzurri fermati a Misilmeri

Uno a uno e tanto rammarico per la squadra di mister Vullo che ha buttato via punti d'oro

L’Akragas si ferma. I biancazzurri dopo la vittoria contro la capolista Dattilo, non riescono a vincere contro il Misilmeri. I biancazzurri guidati da mister Vullo hanno portato via un punto. Niente vittoria, contro il Misilmeri termina uno a uno. A sbloccare il punteggio è stato capitan Gambino autore della prima rete.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Akragas ha avuto altre occasioni per raddoppiare ma il Misilmeri ha chiuso bene gli spazi. Il pareggio dei padroni di casa è stato siglato al 47’. E’ Velardi a spegnere i sogni agrigentini. Un pari “amaro” che di certo non fa piacere ai biancazzurri. Il Dattilo in classifica torna sul +4.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento