rotate-mobile
Sport

Akragas un punto che vale poco, biancazzurri pareggiano contro il Matera

La partita termina uno a uno, in gol il terzino Sepe. Di Napoli raccoglie meno di quanto sperava

L’Akragas avrebbe anche potuto vincere contro il Matera, i biancazzurri sono andati in vantaggio per poi essere raggiunti su rigore. Di Napoli mischia le carte, a centrocampo il tecnico ritrova Carrotta. In avanti ancora Salvemini, supportato da Longo e Moreo. Il Matera risponde con Giovinco e l’ex Salandria. Il primo tempo si chiude sullo zero a zero.

Nel secondo tempo l’Akragas cambia marcia. Al 68’ i biancazzurri vanno avanti con Sepe. Il terzino raccoglie un pallone quasi vagante, calcia e la palla termina in rete. Uno a zero e gol pesante per i biancazzurri.

Il Matera si fa avanti e Vono al 76’ salva su Dugandzic. Al 79’ però, i padroni di casa passano su rigore, il secondo in partita. E’ Giovinco a non perdonare l’Akragas. Il direttore di gara ha sanzionato il presunto fallo di mano di Sepe in area di rigore. Un punto per l’Akragas. Pareggio che potrebbe anche fare bene al morale ma poco cambia in chiave classifica.

AKRAGAS: Vono, Scrugli, Pisani, Sepe, Russo, Bramati, Gjuci (dal 46’ Saitta), Carrotta, Longo, Salvemini, Moreo (dal 57’ Franchi). All.: Di Napoli. A disp.: Lo Monaco, Tripoli, Ioio, Indelicato, Minacori, Petrucci, Rotulo, Canale.

MATERA: Golubovic, Angelo, Sartore (dal 82’ Battista), Salandria, Giovinco (dal 82 Dammacco, De Falco, Sernicola, Corado (dal 71’ Dugandzic), Maimone, Casoli, De Franco. All.: Auteri. A disp.: Mittica, Buschiazzo,.

RETI: 68' Sepe (A), 79’ Giovinco (M)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas un punto che vale poco, biancazzurri pareggiano contro il Matera

AgrigentoNotizie è in caricamento