menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ciro Capuano

Ciro Capuano

Akragas, riparti dai "tuoi" biancazzurri: Rigoli e Capuano per una nuova stagione

Il capitano del club di Agrigento ha fatto bene. Leader fuori e dentro il campo, Ciro Capuano è uno dei punti giusti di una stagione più che complicata

Il futuro di Pino Rigoli passa da Agrigento. L'allenatore attende le decisioni della proprietà. La piazza vorrebbe la riconferma del tecnico, e il Catania non avrebbe messo sul piatto un'offerta ufficiale. I soci del club di Agrigento si sono riuniti, pianificare e programmare il futuro si può. Ripartire da Pino Rigoli, confermando i giocatori simbolo della stagione appena conclusa. Dietro la "macchina Akragas" c'è un lavoro importante, fermarsi adesso non sarebbe opportuno.

La conferma dell'allenatore passa dal tavolo dei soci, Rigoli starebbe aspettando le decisioni della sua Akragas. La LegaPro corteggia il tecnico, sono tante le squadre che avrebbero messo gli occhi su Pino Rigoli. Budget, riconferme e calciomercato: sul tavolo dei soci passa tutto questo. I pezzi pregiati del club biancazzurro fanno gola, Vono e Zibert su tutti. Il portiere ha grandi ambizioni ed il centrocampista ha voglia di palcoscenici importanti.

I "senatori" dello spogliatoio attendono le decisioni della proprietà, Ciro Capuano è stato il leader di una stagione che oggi non può definirsi fallimentare. Ripartire con il biancazzurro sul petto, ricordando gli "eroi" di questa annata. L'ex Catania ha dato tutto, una presenza che prima poteva sembrare incombrante, ma che poi si è rivelata fondamentale.

Capuano è stato capitano dentro e fuori il campo, dimenticando le notti magice del "Massimino" e calandosi al meglio nella nuova realtà agrigentina. Contro i rossoblu, Capuano ha voluto esserci, stringerndo denti e fascia di capitano. Anima da "guerriero" e spirito da combattente: Rigoli e Capuano, il duo che ha già fatto bene.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento