menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Akragas, Nicola Legrottaglie: "Bravi i miei ragazzi"

L'allenatore elogia tutti e bacchetta il suo capitano: "Non bisogna cadere nelle provocazioni e non bisogna reagire così" (fallaccio di Calderini su Capuano, il capitano dell'Akragas reagisce e l'arbitro ammonisce entrambi). Problemi di formazione per l'Akragas? Legrottaglie ha quell'abbondanza che fa bene

"Capuano? Da lui certe cose non le voglio proprio vedere". Nicola Legrottaglie conquista la sua prima vittoria allo stadio "Esseneto", la sua Akragas ha battuto il Catania. L'allenatore elogia tutti e bacchetta il suo capitano: "Non bisogna cadere nelle provocazioni e non bisogna reagire così" (fallaccio di Calderini su Capuano, il capitano dell'Akragas reagisce e l'arbitro ammonisce entrambi) . Problemi di formazione per l'Akragas? Legrottaglie ha quell'abbondanza che fa bene: "C'è una sana competizione in squadra e questo mi fa lavorare tranquillo. Vono mi è piaciuto tantissimo, sia nella personalità che nelle parate. Leonetti ha fatto gol ma anche la prestazione è stata ok. Questa gara  - dice Legrottaglie - mi è servita anche per valutare alcuni accorgimenti tattici. Capuano e Salandria li ho utilizzati come terzini, Lovric centrale e Cristaldi centravanti centrale".

Nicola Legrottaglie azzera ancora una volta le gerarchie: "Qui nessuno parte in vantaggio rispetto a un altro, il posto da titolare non è mai sicuro. Questa vittoria ci dà entusiasmo, ma ho la testa già alla sfida contro la Lupa Castelli Romani".

Se mister Legrottaglie è felice, Pancaro non lo è: "Credo che noi abbiamo creato di più, ma l'Akragas è stata brava. Arbitri? Non parlo di loro, ma siamo molto sfortunati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento