menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Qui Monreale, il presidente Rosano: "Sfida da dentro o fuori"

Una squadra quasi in emergenza arriverà ad Agrigento: tre turni a Sansone, ben sei a Correnti. Della sfida dell'Esseneto non faranno parte nemmeno il difensore Davide Rizzo (per lui si profila un lungo stop) ed il centrocampista Lunetto, convalescente dopo i problemi al polpaccio

"Ha passato vigilie decisamente migliori il Monreale calcio - spiega il giornalista Enzo Ganci di Monrealenews - che domani affronterà la proibitiva trasferta dell’Esseneto contro lo schiacciasassi Akragas. La situazione non è affatto rosea alla luce di tanti motivi".

"Innanzitutto - afferma Ganci - c’è la classifica che piange: dieci punti all’attivo sono un bottino davvero misero per una squadra che era partita con l’intento di disputare ben altro campionato. Ma soprattutto - continua Ganci - c’è il morale che è sotto i tacchi. L’ambiente, infatti, è come se avesse capito di aver fallito già a novembre il binario giusto della stagione e questo potrebbe scatenare effetti a catena, dai quali diventerebbe poi difficile uscire".
 
Il presidente Pippo Rosano in settimana ha parlato ed è stato chiaro: “Due partita ancora, con Akragas e San Giovanni Gemini, dopo le quali, se non arriveranno le risposte giuste da parte della squadra, farò le mie valutazioni, prendendo dei provvedimenti anche drastici”.
 
L’idea che si sono fatti un po’ tutti è che, approfittando della riapertura delle liste, in programma per dicembre, l’organico possa essere rivoluzionato, accantonando quei giocatori che per motivi vari non hanno reso secondo le aspettative e prendendo gente motivata, decisa a disputare un campionato col “coltello tra i denti” per ottenere quantomeno la salvezza.
 
A questo quadro si aggiunga una situazione d’organico non certo florida. Domenica scorsa, durante il match con la Folgore sono stati espulsi il difensore Sansone ed il centrocampista Correnti. Per entrambi in settimana è arrivata la mano pesantissima del giudice sportivo.
 
Tre turni a Sansone, ben sei a Correnti. Della sfida dell’Esseneto non faranno parte nemmeno il difensore Davide Rizzo (per lui si profila un lungo stop) ed il centrocampista Lunetto, convalescente dopo i problemi al polpaccio.
 
In questo clima mister Pietro Tarantino dovrà imbastire una formazione per fare fronte ad uno squadrone come l’Akragas. Difficile prevedere, al momento, quali saranno le sue scelte. Di certo non saranno facili.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento