Sport

Akragas-Martina Franca, fine primo tempo: con un gol annullato si chiude a reti inviolate

Primi quarantacinque minuti tra l'Akragas ed il Martina Franca, ritmi blandi e partita che non si è mai accesa. Ai biancazzurri è stato annullato un gol: Matteo Di Piazza sul lancio di Beppe Madonia era in fuorigioco

Allo stadio "Esseneto" si gioca la sfida salvezza tra Akragas e Martina Franca. Primi minuti di studio tra le due squadre, con Rigoli che imposta il 4-3-3.

Assente Vicente, ed è Salandria ad agire davanti alla difesa. I biancazzurri si fanno pericolosi con Zach Muscat che però non colpisce bene il pallone. La partita è bloccata, le squadre si affidano al giro palla e l’Akragas si affida poco alle sue frecce.

Al 20’ è il Martina Franca a mettere paura all’Akragas, Diakitè prova a metterci il piede ma Marino fa un miracolo: il difensore biancazzurro ci mette il piedone. Al 24’ è ancora il centravanti Diakitè a seminare panico, colpo di testa e palla che fa tremare la traversa.

Al 30' Zibert lancia Madonia, che solo davanti al portiere tenta un passaggio, ma la difesa del Martina mura il numero dieci dell'Akragas. Al 41' è ancora Madonia ad impostare, pallone per Matteo Di Piazza che mette in rete, ma per l'arbitro è fuorigioco, gol annullato all'Akragas.  Al doppio fischio Akragas e Martina sono in pareggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas-Martina Franca, fine primo tempo: con un gol annullato si chiude a reti inviolate

AgrigentoNotizie è in caricamento