rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Sport

Akragas, Marcello Giavarini annuncia il ritiro della cordata romana: "Quest'anno non investirà"

Intanto la formazione allenata da Lello Di Napoli pomeriggio sfiderà, all'Esseneto, la "Berretti"

Il presidente dell’Akragas Marcello Giavarini annuncia l’addio della cordata romana, anzi un “arrivederci” al prossimo anno da parte dell'imprenditore De Luca: “Purtroppo la cordata romana che doveva risolvere i problemi economici dell'Akragas ci ha comunicato, che per quest'anno, per motivi di tempo, non è in grado di investire nel progetto Akragas. De Luca si è riservato di riprendere le trattative per l'inizio della prossima stagione agonistica 2018/2019. E ribadisco e sottolineo, senza ombra di smentita, che ho offerto a loro le mie quote a titolo gratuito per il bene dell'Akragas. Ho voluto specificare tutto questo  perché girano voci, false e tendenziose, secondo le quali avrei preteso dei soldi per cedere le mie quote. Sono solo bugie, destabilizzanti per la società e la squadra, messe in giro, probabilmente, da chi vorrebbe trarre vantaggio e beneficio dall'ingresso in società della cordata romana. Ribadisco, dunque, che la cordata romana non è al momento disponibile ad investire nel progetto di rilancio del calcio akragantino e che, allo stato attuale, non vi è nessuna altra trattiva per la cessione del club”.

Passando al calcio giocato, pomeriggio di allenamenti per l’Akragas che oggi sfiderà la formazione Berretti, in vista della sfida contro il Monopoli, in programma il 9 settembre in terra pugliese. La sfida di oggi, ore 16, sarà aperta a tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Marcello Giavarini annuncia il ritiro della cordata romana: "Quest'anno non investirà"

AgrigentoNotizie è in caricamento