rotate-mobile
Sport

L'Akragas ritrova punti, Criaco: "La matematica non ci condanna, onoriamo la maglia"

L'allenatore in sala stampa è stato chiaro: "Dietro questi colori c'è una città"

Pareggio “d’oro” per l’Akragas, che ritrova un punto sono una serie infinita di risultati negativi. I biancazzurri pareggiano contro il Cosenza. In sala stampa, parla Leo Criaco.

“Dopo la sconfitta di Castellammare il gruppo ha reagito – ha detto l’allenatore -  non è cambiato nulla neanche a livello tecnico. Il gruppo ha messo in campo l’orgoglio per onorare la maglia ed il campionato. L’Akragas ha giocato quasi sempre con gli stessi giocatori. Campionato compromesso? La matematica ancora non ci condanna, dietro una maglia c’è una città e bisogna onorarla”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Akragas ritrova punti, Criaco: "La matematica non ci condanna, onoriamo la maglia"

AgrigentoNotizie è in caricamento