menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Akragas, la LegaPro al "Tommaselli": i tifosi nisseni non gradiscono

Striscione contro l'arrivo dei biancazzurri a Caltanissetta. Alcuni sostenitori hanno espresso tutto il loro disappunto su di uno striscione apparso sul ponte "Verga"

"Akragas in città, guerra sarà". I tifosi nisseni non hanno accolto bene il possibile arrivo della squadra biancazzurra allo stadio "Tommaselli".

L'Akragas, in caso di ripescaggio in LegaPro, dovrebbe utilizzare l'impianto sportivo nisseno, ma l'idea, secondo quanto riferisce il Giornale di Sicilia, non è andata a genio a qualche tifoso della zona. Infatti sul ponte "Verga" capeggia uno striscione con su scritto "Akragas in città, guerra sarà". 

A rassicurare i tifosi biancazzurri è stato lo stesso primo cittadino di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, il quale ha dichiarato: "Possono mettere tutti gli striscioni che vogliono, l'Amministrazione andrà avanti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento