menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Guido Gomez

Guido Gomez

Akragas, Gomez: "Agrigento mi piace già, spero di conquistare la Nazionale"

L'attaccante biancazzurro non nasconde il feeling con il tecnico degli azzurrini, Gigi Di Biagio. L'ex Juve Stabia ha voglia di fare bene

L’Akragas batte l’Equipe Sicilia, tre a zero per i biancazzurri che portano a casa la seconda “amichevole” di fila. Tra le note positive di giornata, il recupero di Andrea Scrugli, l’approccio di Ciccio Salandria, l’estro di Lorenzo Longo e la vivacità tattica di Guido Gomez. Quest’ultimo nella sala stampa dello stadio "Esseneto" è apparso carico e felice, per lui una nuova avventura.

Gomez è arrivato in biancazzurro rientrando nell’affare Urban Zibert. "Si sta bene ad Agrigento – dice – sono davvero felice d’essere qui. Siamo tutti molto giovani e si è creato un grande gruppo. Mister Di Napoli? Per adesso va tutto bene”.

L’ex Juve Stabia si toglie qualche sassolino dalla scarpa: "Questo è un anno importante per me, voglio fare bene e chissà riconquistare anche il posto in nazionale. Di Biagio – dice Gomez – mi tiene in forte considerazione, con lui c’è un grande rapporto. La mia ex squadra? E’ stato un anno difficile. Siamo partiti per conquistare i play off  e poi ci siamo disuniti. Non c’era un grande gruppo". L’attaccante biancazzurro ha davanti a se, gente di spessore. “La concorrenza in attacco? Non mi fa paura, tutt’altro. A me la concorrenza stimola”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento