rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport

LegaPro, tra le siciliane è "valzer" di panchine: Di Napoli chiede garanzie

L'allenatore vorrebbe restare, ma soltanto a determinate condizioni. Situazioni che non sarebbero di natura economica ma più che altro di progetto e di gestione

L’inizio del campionato è ancora lontano, ma già c’è chi programma la nuova stagione. E’ valzer di panchine per le squadre siciliane della LegaPro. Lucarelli ha detto addio al Messina, approdando in quel di Catania. Lo Monaco ha scelto l’ex attaccante del Livorno come successore di Rigoli.

Proprio quest’ultimo sembra ad un passo dalla firma con la Sicula Leonzio, ma attenzione alla situazione Siracusa. Se Sottil dovesse andare via, Rigoli tornerebbe un profilo gradito. In casa Akragas, si potrebbe puntare ancora su Di Napoli. L’allenatore è il pupillo di Alessi, ma questa volta a volere vederci chiaro è proprio Di Napoli.

Il tecnico chiede garanzie, non tanto economiche ma di gestione e di programmazione. Insomma, l’allenatore avrebbe chiesto lumi sul progetto Akragas. Di Napoli è amato dalla piazza, conosce l’ambiente ed ha voglia di tornare a stupire. Si, perché la salvezza biancazzurra è passata anche e soprattutto dalle sue idee e dal suo coraggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LegaPro, tra le siciliane è "valzer" di panchine: Di Napoli chiede garanzie

AgrigentoNotizie è in caricamento