Giovedì, 18 Luglio 2024
Sport

QUI SAN CATALDO: Akragas, il "Valentino Mazzola" sarà una bolgia

La Sancataldese ha ripreso ad allenarsi, breve colloquio tra tecnico e giocatori e ritorno in...

Mancano quattro giorni all'attesissimo match tra Sancataldese e Akragas, due formazioni che puntano alla vittoria del campionato. Malgrado l'inizio non brillante della squadra di mister Pidatella, gli amaranto hanno espresso un bel gioco, grazie ai suoi due bomber di razza Genova e "solito" Di Somma.

La Sancataldese nella giornata di ieri ha ripreso ad allenarsi, breve colloquio tra tecnico e giocatori e ritorno in gruppo di Firingelli e Pecorella, assenti da quasi un mese per infortunio, almeno uno dei due domenica potrebbe essere regolarmente in campo. Domani, il Canicattì dell'agrigentino Mauro Miccichè sarà di scena al "Valentino Mazzola" per un'amichevole, test importante per provare schemi tecnico-tattici.

L'Akragas è attesa in quel di Sancataldo, vogliono vincere gli uomini di Pidatella, per non far traballare la panchina del loro mister e dare un forte scossone alla classifica. La società in occaisione della gara interna con gli akragantini ha indetto la giornata verdeamaranto, sospesi abbonamenti e dirigenza che chiama a raccolta i tifosi.  Non mancheranno all'appello i supporter akragantini che vogliono spingere il loro beniamini verso una vittoria preziosissima in chiave classifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

QUI SAN CATALDO: Akragas, il "Valentino Mazzola" sarà una bolgia
AgrigentoNotizie è in caricamento