menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marcello Giavarini

Marcello Giavarini

Akragas, Giavarini: "Cedo le mie quote, ma nessuno si fa avanti"

Il patron della società biancazzurra ha confermato la decisione nel corso di un colloquio telefonico con Giovanni Amico, assessore comunale alle sport

Il presidente onorario e azionista di maggioranza dell’Akragas, Marcello Giavarini, conferma la decisione di cedere le sue quote. Lo ha fatto, al telefono, con Giovanni Amico, assessore allo Sport di Agrigento.  

“Con l’assessore Giovanni Amico abbiamo chiarito tutto. Da parte mia – ha aggiunto Giavarini - c’è la piena disponibilità a cedere le mie quote a persone o a cordate di investitori che, il sindaco di Agrigento Calogero Firetto e l’assessore Giovanni Amico, troveranno e che loro stessi ritengano affidabili e solvibili per continuare il campionato di Lega Pro. Ricordo a tutti che la cessione delle mie quote di maggioranza a chi vorrà subentrare in società sarà alla simbolica ed irrisoria somma del capitale sociale dell’Akragas. Siamo arrivati al mese di dicembre e non ho ancora ricevuto nessuna richiesta ufficiale da parte di qualcuno interessato, seriamente, a subentrare all’Akragas”. 

"Io, oltre a rimettere le mie quote nelle mani della città, ho incaricato l’amministratore delegato Peppino Tirri – conclude il presidente onorario dell’Akragas - per provare ad intavolare qualsiasi altra forma di maggioranza societaria, senza di me, che possa garantire un sereno percorso all’Akragas. Mi auguro vivamente per il bene dell’Akragas che nuovi   investitori  si facciano avanti  o che qualche ex socio dell’Akragas passi dalle parole ai fatti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento