Sport

Akragas, Alessi e Giavarini: «Nicola Legrottaglie non si tocca»

I due presidenti del club di Agrigento blindano ancora di più il tecnico dell'Akragas. La squadra partirà questo pomeriggio in ritiro. I biancazzurri si alleneranno in quel di Torre del Grifo, location scelta in estate anche per il ritiro pre-campionato

L'Akragas va in ritiro. I biancazzurri di Nicola Legrottaglie questo pomeriggio raggiungeranno Torre del Grifo. «n questo delicato momento della stagione, troviamo indispensabile ed opportuno richiamare tutti gli sportivi, che hanno a cuore le sorti della nostra squadra, ad un sostegno incondizionato». Queste le parole del presidente onorario Marcello Giavarini e del massimo esponente del Cda biancazzurro, Silvio Alessi: "Nonostante tutto restiamo nella parte centrale della classifica, ma l'obiettivo primario rimane il mantenimento della Lega Pro che passa attraverso una salvezza dignitosa e siamo convinti che, uniti e senza polemiche, questo obiettivo sarà raggiunto.

Le ultime sconfitte non sono imputabili a nessun tesserato. La società ha piena fiducia nell'operato dell'allenatore Nicola Legrottaglie e del suo staff che, con professionalità e dedizione, sta svolgendo un ottimo lavoro seppur con un numero limitato di giocatori dovuto ad una serie di infortuni e squalifiche che hanno penalizzato e ridotto l’organico. Pertanto, nel confermare la fiducia incondizionata all'allenatore Nicola Legrottaglie, allo staff tecnico e a tutti i calciatori, la società per far ritrovare lo spirito battagliero delle prime giornate di campionato, ma anche per ritrovare la necessaria serenità e concentrazione, ha  deciso di portare la squadra in ritiro a Torre del Grifo in modo da preparare al meglio le prossime partite di campionato. Invitiamo infine, a sostenere la squadra, per come avete fatto finora, con entusiasmo. Vi ringraziamo. Forza Akragas».

Una nota stampa con un significato chiaro e deciso: «Legrottaglie resta con noi». 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Akragas, Alessi e Giavarini: «Nicola Legrottaglie non si tocca»

AgrigentoNotizie è in caricamento