menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Di Gaetano

Francesco Di Gaetano

Akragas, Di Gaetano: "Agrigento? Verrei a piedi, ma nessuno ha chiamato"

L'allenatore delle giovanili del Trapani parla in esclusiva per AgrigentoNotizie. Il tecnico si è detto lusingato ma ammette che in corso non c'è nessuna trattativa

"Io all'Akragas verrei a piedi". Queste le parole di Francesco Di Gaetano, l'allenatore intervistato da AgrigentoNotizie, si dice lusingato dell'accostamento al club biancazzurro.

Giovane e voglioso di grande calcio, il tecnico delle giovanili del Trapani ammette che: "Non ho sentito nessuno della società, so che il mio nome sta circolando tanto e questo mi fa piacere. Per via della mia famiglia ho l'Akragas nel cuore, impossibile non amare questi colori. Peppino Tirri? Per lui parlano i numeri - dice Di Gaetano - è un grande professionista e sa bene cos'è il calcio. Non ho ricevuto nessuna chiamata dall'Akragas, non c'è nessuna trattativa avviata. Sono pronto per la LegaPro - continua - chi fa questo mestiere ovviamente deve essere ambizioso. Agrigento? Conosco bene la piazza ma anche il territorio, davvero per me sarebbe bello. Aloi? Lo conosco, è un grande professionista. Sarebbero tanti i giovani granata che potrebbero fare al caso dell'Akragas, ma parlarne adesso è prematuro. Se spero in una chiamata del 'gigante'? Si". Di Gaetano annuncia che nessuna trattativa è stata avviata con il club biancazzurro, solo rumors e altro ancora, ma l'allenatore si è detto pronto ad allenare la squadra di Giavarini e Alessi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento