menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lealtà e determinazione, Legrottaglie "disegna" la sua Akragas

L'Akragas è pronta ad affrontare per la prima allo stadio "Esseneto" l'Andria. Mister Nicola Legrottaglie incontra la stampa e carica l'ambiente: "Loro sono molto tosti, noi dobbiamo affrontare la partita con il piglio giusto"

L'Akragas è pronta ad affrontare per la prima allo stadio "Esseneto" l'Andria. Mister Nicola Legrottaglie incontra la stampa e carica l'ambiente: "Loro sono molto tosti, noi dobbiamo affrontare la partita con il piglio giusto. L'approccio mentale deve essere perfetto, perchè l'Andria è un avversario che ha saputo vincere in campi importanti. La squadra - spiega in conferenza stampa il tecnico biancazzurro -  non può essere condizionata dalla partita di mercoledì. Quello contro il Monopoli è stato un buon test, l'Andria è un avversario alla pari dell'Akragas. Mi aspetto una squadra tosta e ci vorrà la migliore Akragas per batterla. Classifica? Abbiamo un buon passo, non vogliamo interrompere il nostro filotto di vittorie. Chiedo concentrazione e determinazione pertanto, se vogliamo arrivate a concretizzare un progetto globale con l'unione si può arrivare lontano. Non ho paura delle prime posizioni ma voglio dare un equilibrio a tutto l'ambiente".

Nicola Legrottaglie ritrova Leonetti e Almiròn, l'ultimo però si siederà in panchina. "E' disponibile ma non voglio rischiarlo, voglio gestirlo bene. Contro la Fidels ci darà una mano dalla panchina, il suo carisma e la sua esperienza ci aiutarenno sicuramente. Per rivederlo in campo - dice il tecnico dell'Akragas - dobbiamo aspettare domenica prossima".

Allo stadio "Esseneto" ci si aspettano almeno quattromila spettatori, soltanto nella giornata di ieri erano stati venduti circa millecinquecento biglietti: "Ho tanta adrenalina addosso, quasi vorrei scendere in campo. Mi aspetto tanta gente allo stadio, desidero una domenica di lealtà e sportività". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento